Tutti gli articoli

Come inviare le fatture elettroniche al commercialista

Hai iniziato a fatturare o sei passato ad un nuovo regime fiscale e devi mandare le fatture elettroniche al commercialista o chiamarlo per avere informazioni su come fatturare?

mandare le fatture elettroniche al commercialista

Su Debitoor abbiamo una funzione gratuita che ti permette di dare accesso al commercialista e collaborare con lui, così da facilitare la collaborazione. Ma andiamo a vedere come mandare le fatture al commercialista.

In questo articolo ti parlo di come inviare le fatture elettroniche al commercialista ed in maniera più in generale, come mandare i tuoi dati al commercialista e come avere il consiglio ed il supporto del commercialista sempre a portata di mano.

Commercialista telematico e fattura elettronica

Dall’arrivo della fattura elettronica, la maggior parte della documentazione per la fatturazione viene gestita online. Per chi non è nel regime forfettario, rimane solo la fattura di cortesia in PDF che si può stampare e consegnare al cliente.

Resta il fatto che da gennaio 2019, quasi tutti utilizzano la fatturazione online per inviare o per ricevere la fattura elettronica.

Come tutti, anche i commercialisti si sono dovuti adeguare, diventando sempre di più commercialisti online o commercialisti telematici.

Infatti il commercialista viene ora detto telematico perchè ti dovrà assistere con le impostazioni del programma che utilizzi e l’invio delle fatture allo SdI, ovvero l’invio telematico delle fatture elettroniche.

Programma di fatturazione e commercialista

Se ti sei affidato ad uno studio commercialista, questi ti avranno probabilmente proposto di utilizzare il loro programma di fatturazione. In questo modo ti sapranno aiutare al meglio perché conoscono questo prodotto.

Spesso però, questi programmi sviluppati dagli studi commercialisti sono macchinosi, complicati e proni ad errori.

Se cercavi invece un programma completo e intuitivo e hai trovato un programma di fattura elettronica sul web che utilizzi indipendentemente dal tuo commercialista, dovrai fare in modo di mandare tutti i documenti al tuo commercialista.

Mandare le fatture elettroniche al commercialista

Mandare le fatture al commercialista non è sempre semplice, si rischiano malintesi, si rischia di mandare il file sbagliato e di dover stare al telefono per ore cercando di capirsi.

Ci sono infatti diversi modi per collaborare col commercialista. Andiamo a vedere i principali:

  • Dare al commercialista accesso al programma di fatturazione,
  • Dare al commercialista l’accesso al cassetto fiscale sul sito dell’Agenzia delle entrate,
  • Mandare i file XML al commercialista.

Andiamo a vedere tutti e tre i casi partendo da quello più raccomandato.

Dare al commercialista accesso al programma di fatturazione

Dare al commercialista accesso al programma di fatturazione è il metodo più consigliato.

Molti programmi, come Debitoor, ti permettono di dare accesso al commercialista senza dargli le tue credenziali. Potrà quindi accedere con la sua password e la sua mail per visionare e scaricare i file del tuo conto.

In questo modo, il commercialista ti potrà anche dire se stai fatturando correttamente, se hai le impostazioni corrette e se puoi aggiungere una dicitura in fattura.

Sia te che il commercialista risparmierete tempo e sarete tutti e due al corrente dello stato dell’azienda e della fatturazione.

Dare al commercialista l’accesso al cassetto fiscale

Il cassetto fiscale salva tutte le fatture elettroniche che mandi e che ricevi anche se lo fai tramite un programma di fatturazione. Questo perchè il cassetto fiscale ed il SdI sono collegati, quindi il cassetto fiscale è sempre attendibile.

Se dai al commercialista l’accesso al cassetto fiscale, lui potrà vedere tutte le fatture elettroniche mandate e ricevute.

Lo svantaggio di questo metodo è che il commercialista ha accesso alle tue credenziali, va quindi contro le regole della privacy e può essere un problema se il commercialista fa qualcosa al posto tuo che ti viene poi contestato o ti fa incorrere in sanzioni.

Mandare le fatture elettroniche XML al commercialista

Mandare direttamente le fatture al commercialista può rivelarsi il metodo più semplice se c’è già intesa col commercialista ed il commercialista non è molto tecnologico.

Lo svantaggio di mandare le fatture elettroniche al commercialista, è che non funziona sempre come desiderato. Soprattutto se hai appena iniziato il rapporto lavorativo col commercialista, può essere che ci siano diciture, impostazioni e modalità di fatturazione da aggiustare.

Se mandi solo le fatture al commercialista, questo le potrebbe contestare e ti dirà di creare una nota di credito ed emetterle nuovamente perchè non corrette.

Se il commercialista è tecnologico ed intraprendente, si rivela più comodo fornirgli un accesso al programma di fatturazione.

Mandare le fatture elettroniche al commercialista da Debitoor

Col programma di fatturazione di Debitoor collaborare col commercialista è facile e intuitivo.

Prova Debitoor gratis

Debitoor, programma per mandare le fatture elettroniche al commercialista

Potrai infatti invitare il tuo commercialista ad accedere gratuitamente al programma e a visionare il tuo conto.

In questo modo ti potrà dire se devi cambiare delle impostazioni e potrà scaricare direttamente tutti i file che gli servono senza doverti neanche chiamare.

Se invece preferisci mandare le fatture elettroniche al commercialista, da Debitoor le puoi scaricare in massa, in PDF e in XML, selezionando il periodo del quale vuoi avere le fatture.

Puoi anche scaricare una fattura elettronica singola se hai dei dubbi o delle domande specifiche e ti serve la consulenza del commercialista. Ti basta andare sulla fattura in questione e cliccare sul simbolo dello scaricamento.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp