Tutti gli articoli

Esenzione IVA articolo 124 del D.L. 34/2020 - Rilancio COVID

Il decreto Rilancio del 19 Maggio 2020 ha introdotto molte agevolazioni per il rilancio dell’economia italiana post Coronavirus.

Immagine esenzione iva decreto rilancio per covid

Dopo un breve riassunto dei punti salienti ci concentriamo sull’esenzione IVA proveniente da questo decreto.

Decreto Rilancio riassunto

Questa mega manovra finanziaria introduce disposizioni urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia.

Per prima cosa vengono soppresse le clausole di salvaguardia che prevedono aumenti delle aliquote IVA e sulle accise sui carburanti. Viene abolita l’IRAP per imprese e professionisti con ricavi sotto ai 250 milioni di euro e viene inserita l’esenzione per l’Imu di Giugno per gli stabilimenti balneari e gli alloggi turistici.

Vengono inoltre introdotte detrazioni e crediti d’imposta per la sanitizzazione e messa in sicurezza degli ambienti di lavoro aperti al pubblico e per spese sostenute per interventi delle infrastrutture come per l’efficienza energetica e la riduzione dei rischi sismici.

Queste e tante altre novità le puoi trovare in dettaglio nel decreto legge 34/2020 sulla Gazzetta Ufficiale n. 128 del 19 maggio 2020.

Esenzione IVA del decreto Rilancio

Per facilitare la diffusione degli appropriati strumenti per la sicurezza e la sanitizzazione, la manovra Rilancio introduce una nuova esenzione IVA, ovvero l’IVA allo 0%, su tutti i dispositivi ed i prodotti utili al contenimento della pandemia.

L’esenzione IVA, indicata con “esenzione IVA art. 124 del D.L. 34/2020”, è valida fino a Dicembre 2020, mentre da gennaio 2021 viene introdotta un’aliquota ridotta al 5%.

Nonostante siano prodotti esenti IVA, è possibile portarli in detrazione per l’imposta pagata sull’acquisto o sull’importazione di tali beni.

I beni in questione comprendono:

  • Mascherine chirurgiche o certificate
  • Abbigliamento protettivo a scopo sanitario
  • Termometri e disinfettante
  • Meccanismi per la distribuzione di disinfettante (dispenser e simili)

Come introdurre una nuova esenzione IVA su Debitoor

Debitoor, programma di fatturazione, è facile e veloce perchè fatto per piccole e micro imprese.

Quando ci sono cambiamenti su disposizioni legislative, non è possibile per il team di Debitoor andare ad aggiornare manualmente le esenzioni. Per questo abbiamo predisposto l’opzione per gli utenti di inserire nuove esenzioni e mantenerle salvate.

Come puoi vedere in figura, una volta selezionato lo 0% per il prodotto verrai indirizzato a scegliere un’esenzione IVA appropriata alla tua prestazione.

immagine esenzione iva nuova

Nel caso in cui l’esenzione fosse appena stata introdotta, o più in generale non trovi l’esenzione che fa per te, puoi sempre crearne una nuova ed aggiungerla al prodotto.

Se salvi il prodotto dopo aver selezionato l’esenzione, il programma tiene in memoria l’esenzione e la ripropone ogni volta che selezioni quel prodotto dalla tua lista prodotti.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp