Tutti gli articoli

Modello di fattura per musicisti

Un musicista sotto il profilo fiscale è considerato un artista e rientra nella categoria dei professionisti sotto i codici ATECO 900309 - Altre attività di creazioni artistiche per i compositori e 900109 - Altre attività di rappresentazioni artistiche per esecutori e concertisti.

Per quanto riguarda la contabilità, come per gli altri professionisti viene adottato il principio di cassa che prevede il calcolo del reddito come importo restante derivato da compensi meno contributi previdenziali e spese già sostenute nel periodo considerato.

Ma cosa devi inserire nel modello di fattura se sei un musicista?

Modello di fattura per musicista programma di fatturazione

Modello di fattura per musicista

A seconda del tipo di transazione gli elementi da includere nel documento saranno diversi. Possiamo identificare 3 casi:

  • Concerti e spettacoli. Se devi fatturare per un concerto o spettacolo (tenuto in un luogo apposito e in cui l'evento si svolga secondo una precisa scaletta) devi applicare in fattura un'aliquota ridotta del 10% poichè la transazione si concentra sulla produzione e l'ascolto della musica stessa.
  • Altre esecuzioni musicali. Se ad esempio sei un dj e usi brani preregistrati e ti esibisci in bar o locali, la tua prestazione viene inquadrata come intrattenimento e si applica l'aliquota regolare del 22%.
  • lezioni e corsi di musica. Se dai delle lezioni private in maniera indipendente, queste rientrano nel campo dell'insegnamento e sono esenti IVA. Se invece organizzi dei corsi questi sono esenti solo se gli organizzatori sono istituti certificati mentre i tuoi compensi per prestazioni verso questi enti vengono tassati al 22%.

Vendita di brani online

Se vuoi vendere i tuoi brani su internet devi necessariamente aprire la partita IVA e aggiungere il codice ATECO 479110 – commercio al dettaglio di prodotti via internet e versare i contributi all'INPS come commerciante.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp