Tutti gli articoli

Modello nota di credito

Come si può annullare una fattura elettronica? Come si fa a modificare una fattura elettronica? Come annullare una fattura in regime forfettario?

tasto reset, modello nota di credito

Quando la fattura è sbagliata non esiste un tasto per resettare e ripartire. Per fortuna però esiste un metodo per risolvere questi errori.

Stiamo parlando della nota di credito? ..nota di accredito?

La nota di credito, che spesso viene erroneamente chiamata nota di accredito o perfino nota di debito, va ad annullare una fattura già emessa annullando l’importo della fattura in questione.

Per creare una nota di credito dovrai utilizzare il modello di nota di credito corretto. In questo articolo andremo a vedere il modello di nota di credito in PDF ed il modello di nota di credito elettronica.

Come è fatto e come si usa il modello di nota di credito

Il modello della nota di credito viene utilizzata per annullare una fattura elettronica o fattura in PDF (quest’ultima valida solo per il regime forfettario). Quando si tratta di una fattura in PDF basta emettere la nota di credito e mandarla al cliente in PDF tramite email o in formato cartaceo.

Se invece si tratta di una fattura elettronica il processo cambia completamente. La fattura elettronica viene considerata emessa quando l’Agenzia delle Entrate la riceve e la accetta tramite lo SdI.

Crea una nota di credito gratis

Una volta che ha raggiunto lo SdI non puoi più modificarla perchè è stata registrata e consegnata al cliente tramite il codice SdI. Per questo la nota di credito elettronica va mandata allo stesso sistema (SdI) così che l’Agenzia delle Entrate la possa accettare per poi andare a stornare la relativa fattura.

IMPORTANTE: è molto importante accertarsi di aver mandato la fattura elettronica al SdI e che sia stata accettata prima di mandare una nota di credito elettronica. Infatti se la fattura è stata mandata ma viene scartata per errori di partita IVA del cliente o simili, allora la si può tranquillamente modificare.

Molti programmi di fatturazione (come Debitoor) ti impediscono di creare la nota di credito se la fattura relativa non ha lo stato SdI “Accettata dal SdI”. In questo modo si evita di creare una nota di credito per una fattura che può ancora essere modificata ed inviata corretta allo SdI.

Dicitura modello nota di credito elettronica

Il modello di nota di credito elettronica è molto simile ad una fattura elettronica. Viene creata nello stesso formato XML, contiene gli stessi campi e le stesse imposte.

Mentre la nota di credito normale ha l’importo negativo per trasmettere che rimuove dal fatturato, la nota di credito elettronica viene creata con l’importo positivo.

L’unica differenza è la dicitura che si trova nel modello di nota di credito elettronica:

  • Tipologia documento: TD04 (nota di credito)

Grazie a questa dicitura il SdI riconosce il documento elettronico come nota di credito e va a registrare correttamente l’importo per andare ad annullare il fatturato o la fattura indicata nella nota di credito.

Esempio modello di nota di credito PDF

Il modello della nota di credito può essere in PDF (utilizzato principalmente da chi è in regime forfettario) o in formato XML per le fatture elettroniche.

Questo primo modello che andiamo a vedere è preso dal modello nota di credito in PDF di Debitoor, programma di fatturazione:

modello fac simile nota di credito

Come potete vedere nel PDF del fac simile del modello di nota di credito l’importo è negativo. Questo documento PDF va mandato al cliente ed ha valore fiscale se non utilizzi la fattura elettronica.

Se invece hai aderito alla fatturazione elettronica, mandare questo documento non avrà alcun valore fiscale, servirà solo a notificare il cliente. Per questo viene chiamata fattura di cortesia o in questo caso nota di credito di cortesia.

Esempio modello di nota di credito XML

Andiamo ora a vedere il fac simile del modello di nota di credito elettronica che è un documento in XML:

immagine fac simile modello nota di credito elettronica in xml

Si nota in questa nota di credito elettronica la dicitura TD04 che la contraddistingue dalla sua controparte, la fattura elettronica che viene annullata.

Come potete vedere il documento elettronico non è in un formato leggibile da un cliente consumatore finale. Per questo dopo averlo mandato allo SdI ed aver ricevuto la conferma di accettazione, si può mandare la nota di credito in PDF al cliente.

Modello nota di credito con Debitoor

Con Debitoor, programma di fatturazione, creare note di credito è facile e veloce. Dalla fattura basta cliccare su “Crea” e poi su “Nota di credito”. Controlla che sia tutto a posto e manda la nota di credito per annullare la fattura.

Crea una nota di credito gratis

Tempo impiegato? Dai 10 ai 20 secondi, a seconda della velocità della tua connessione a internet.

In più puoi personalizzare il modello di fattura ed il modello di nota di credito andando a cambiare il colore, il font delle scritte ed inserendo il tuo logo e le informazioni che vuoi mostrare al cliente.

Non sei ancora convinto? Prova Debitoor gratis cliccando sul bottone ed iscrivendoti al programma di fatture e contabilità facile ed intuitivo.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp