Dizionario
Dizionario di contabilità di Debitoor
API

API - Che cos’è l’API?

L’API è un insieme di funzioni e procedure che permettono la creazione di applicazioni che hanno accesso alle funzioni e ai dati di un’applicazione web.

Crea la tua integrazione per la fatturazione con la funzione REST API di Debitoor!

L’API (Application Programming Interface) è un’interfaccia per programmare App integrate ad un sistema dato. Grazie a questa interfaccia più applicazioni possono funzionare scambiandosi dati automaticamente.

L’utilità di un API

Il vantaggio principale di un API è quello di permetterti di utilizzare le funzioni di un programma esistente per una nuova applicazione, senza il bisogno di ricrearle da zero.

Per esempio quando l’API di Debitoor, programma di fatturazione, viene connesso all’API di un negozio online come Woocommerce, Shopify o altri, ti permette di utilizzare i dati creati sul negozio online per eseguire operazioni sul programma di fattura.

Diversi tipi di API

Ci sono due principali tipi di API: aperti e chiusi. La differenza sta in come l’azienda che possiede l’API vuole utilizzare questa interfaccia.

API chiuso

Alcune aziende lo tengono chiuso e danno la licenza solo ad alcune persone specifiche per garantirgli l’esclusività.

Un esempio può essere Microsoft che permette solo ad alcune aziende di creare giochi per l’Xbox.

API aperto

L’API aperto è di solito un modo per invogliare agenti esterni ad aggiungere funzionalità e applicazioni per un programma.

Per esempio Google permette a tutti di sviluppare App per Android tramite l’API invogliando il maggior numero di persone ad utilizzare smartphone Android.

Automatizzare i processi tramite un API

L’API viene utilizzato per automatizzare i processi di chi utilizza più programmi che si basano sugli stessi dati.

Esempio API - E-commerce

Per esempio se un’impresa si basa sulla vendita tramite e-commerce come Amazon, i dati di vendita andranno poi riportati per emettere fattura e i dati dei costi vanno riportati per registrare gli acquisti.

Con l’utilizzo di un API questo processo può essere automatizzato in modo che ogni qualvolta si vende un oggetto online il programma di fatturazione prende questi dati e crea una fattura. In questo modo i dati non devono essere esportati manualmente.

Esempio API - SaaS

Un altro esempio ricorrente è quando un’impresa si basa sul modello del SaaS (Software as a Service), che di solito consiste in cloud computing, ovvero eseguire operazioni di elaborazione dei dati per conto di terzi.

Questo modello fornisce accesso ad un programma con varie funzioni e spesso questo programma è integrato con altre App o programmi per fornire un maggior numero di funzioni in automatico.

REST API di Debitoor

L’API di Debitoor è gratuito e aperto per permetterti di collegarti ad altre app, sistemi o dispositivi.

Ti permette di sincronizzare i tuoi dati ed i dati dei tuoi clienti/fornitori oltre a permetterti di automatizzare la fatturazione.

Per collegarti e per informazioni tecniche puoi consultare la guida per l’autenticazione e leggere la documentazione REST API (tutte e due in inglese).

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp