Offerta limitata. Solo fino al 9/12/2018 ottieni il 25% di sconto. Usa il codice NAT18

Dizionario di contabilità

Più di 80 articoli per piccoli imprenditori e liberi professionisti

  1. Fattura elettronica
  2. Firma digitale

Carta nazionale dei servizi, CNS - Cos’è la Carta Nazionale dei Servizi, CNS

La Carta Nazionale dei Servizi è un dispositivo che contiene un certificato digitale di autenticazione personale.

Con l'arrivo della fatturazione elettronica si potranno usare nuovi servizi gratuiti dello stato. Leggi l'articolo per informarti.

In pratica è un documento digitale che individua un privato o una attività con sicurezza e attendibilità, permettendo di utilizzare i servizi online della pubblica amministrazione e di consultare i dati dell’azienda o i propri dati personali.

Il valore della CNS è simile a quello di un documento di identità, in quanto riconosce certezza, validità e integrità di una persona fisica su Internet. Utilizzando questa carta, il possessore può sottoscrivere documenti online utilizzando la firma digitale, unico strumento accettato e riconosciuto per certificare l’integrità di documenti inviati e scambiati mediante mezzi informatici.

Che servizi si possono utilizzare con la CNS

Per le Aziende:

  • bilanci, fatture e contratti
  • verificare il Registro delle Imprese
  • verificare lo stato della propria posizione fiscale
  • ecc...

Per i Privati:

  • dati e certificati medici dell’INPS
  • iscrizione ai servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate
  • verificare le spese mediche
  • accedere in rete a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione

CNS come fare per averla?

La CNS può essere rilasciata da un ente certificatore ai privati o alle aziende in favore di un titolare di carica di impresa, per esempio il legale rappresentante. In Italia vi sono diversi certificatori autorizzati a rilasciare CNS, per vedere la lista pubblica dei certificatori, consultare il sito DigitPa

A cosa serve la CNS ai cittadini?

La CSN serve per accedere al sito della Pubblica Amministrazione. Ci si può anche registrare all’Agenzia delle Entrate dove si può tenere sotto controllo la propria posizione fiscale. Questa carta offre infatti queste funzionalità:

L’agenzia delle entrate sta infatti sostituendo la vecchia tessera sanitaria con la nuova TS-CNS, che è una tessera sanitaria con un CIP color oro che può essere attivata chiedendone il PIN, e dopo può essere usata come CNS.

A cosa serve la CNS alle Imprese?

Tutte le imprese e tutti i possessori di partita IVA possono richiedere il rilascio di CNS alla Camera del Commercio. In questo modo sarà possibile accedere alle informazioni della tua attività presenti sul Registro Imprese, come:

  • Visura ordinaria, artigiana, storica e scheda della società.
  • Visualizzare il modello di dichiarazione sostitutiva del certificato Registro Imprese
  • Atti, statuti e bilanci depositati
  • Situazione attuale dei pagamenti del diritto annuale
  • Stato delle pratiche del Registro Imprese (per la trasparenza amministrativa)

Durata tessera CNS

La tessera (ottenibile anche come chiavetta USB) ha una durata di 6 anni da quando viene emessa, ma il certificato di sottoscrizione digitale va aggiornato ogni 3 anni.


Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi