Dizionario
Dizionario di contabilità di Debitoor
Corrispettivi elettronici

Corrispettivi elettronici - Che cosa sono i corrispettivi elettronici

I corrispettivi elettronici sono il nuovo metodo elettronico per inviare e memorizzare i corrispettivi giornalieri all’Agenzia delle Entrate.

Registro dei corrispettivi, cos’è, a cosa serve e come si compila!

I corrispettivi elettronici sono obbligatori per le vending machines e i supermercati dal 2016.

L’Agenzia delle Entrate ha rilasciato anche un software gratuito chiamato “Corrispettivi elettronici” per esercitare la funzione di invio dei corrispettivi.

Corrispettivi elettronici, entrata in vigore per i commercianti al minuto

Il nuovo decreto di bilancio 2019 impone l’obbligo anche ai venditori al minuto ma differenzia l’entrata in vigore dell’obbligo a seconda del volume di affari.

Corrispettivi elettronici per aziende sopra i 400.000 Euro

Dal 1 Luglio 2019 entra in vigore l’obbligo di trasmissione dei corrispettivi giornalieri tramite il sistema di corrispettivi elettronici per le imprese con un volume di affari uguale o superiore a 400.000 Euro.

Corrispettivi elettronici per aziende sotto i 400.000 Euro

Per coloro il quale volume d’ affari sia inferiore al limite dei 400.000 Euro, l’obbligo si applica a partire dal 1 Gennaio 2020. Da questa data sarà quindi obbligatorio per tutti.

Cosa serve per aderire ai corrispettivi elettronici

Da quando l’obbligo entra in atto si aderisce automaticamente (essendo obbligatorio).

Per trasmettere i corrispettivi elettronici saranno necessari dei registratori di cassa telematici che memorizzano i corrispettivi con uno stampo temporale e non modificabile, che ne garantisce la validità.

In più permetteranno l’invio in automatico all’Agenzia delle entrate tramite il SdI. Verranno infatti inviati come gruppo di scontrini elettronici sopra i quali ognuno avrà il codice fiscale del cliente, per questioni di tracciabilità e per permettere ai consumatori di partecipare alla lotteria.

Corrispettivi elettronici e lotteria scontrini

Dal 1 Gennaio 2020 vi saranno altre novità come la lotteria scontrini, già citata sopra, che utilizza lo scontrino elettronico ed un sistema casuale per incentivare i consumatori a richiedere lo scontrino ai commercianti al minuto.

Questa lotteria nazionale avrà un’estrazione mensile col fine di incentivare la richiesta dello scontrino e un’estrazione annuale che permette la detrazione di alcune spese, al fine di incentivare la conservazione e l’emissione delle fatture provenienti da idraulico, meccanico o simili.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp