Dizionario di contabilità

Più di 80 articoli per piccoli imprenditori e liberi professionisti

  1. Credito
  2. Debito
  3. Insolvenza

Factoring - Cos'è il factoring?

Il factoring è un contratto attraverso cui le aziende delegano la gestione crediti ad un'altra azienda specializzata in cambio di una percentuale sul valore dei guadagni.

Invia i solleciti se i tuoi clienti tardano nel pagamento per ricordare di saldare le fatture in modo professionale.

Il factoring è un contratto speciale attraverso cui un' azienda cede i crediti futuri e correnti ad un'altra che si preoccupa del pagamento e può anticipare parte degli introiti al dietro pagamento di una percentuale dei guadagni stessi.

Il meccanismo del factoring

Un'azienda può stipulare un accordo di factoring con un'altra azienda che si impegna a occuparsi di incassare e gestire crediti non ancora maturati dietro una commissione (una percentuale della somma totale) per bilanciare eventuali rischi e costi oltre che un diritto su ogni credito.

Inoltre le società di Factoring possono pagare immediatamente l'ammontare dei crediti a cui la tua attività ha diritto trattenendo una percentuale della somma da ricevere come compenso.

d-it-factoring-2016-05-30.jpg

Tipi di factoring

Esistono due tipi di contratti che possono essere conclusi:

  • pro soluto in cui la società di factor prende piena responsabilità del credito così che assume in pieno il rischio del mancato pagamento da parte del/dei debitore/i.
  • pro solvendo che considera l'azienda che cede i crediti economicamente responsabile in caso di insolvenza.

Vantaggi del factoring

Il factoring permette di:

  • esternalizzare le procedure di raccolta dei crediti
  • avere una disponibilità di cassa regolare
  • risparmiare tempo concentrandosi su altre attività più produttive delegando l'intera gestione dei crediti

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi