Dizionario di contabilità

Più di 80 articoli per piccoli imprenditori e liberi professionisti

  1. Fattura
  2. Fattura proforma
  3. Documento di trasporto

Fattura differita - Cos'è la fattura differita?

La fattura differita riassume le operazioni (sia scambio di beni che prestazioni) avvenute a favore di un determinato soggetto in uno stesso anno solare.

Leggi maggiori informazioni sulla fatturazione.

La fattura differita viene emessa per beni o servizi in un tempo diverso da quello in cui la transazione è effettiva e contiene tutti i documenti ricevuti in un certo periodo di tempo.

Questi documenti devono essere creati e registrati entro 15 giorni del mese successivo all'avvenuto scambio di beni o prestazione riportando comunque il periodo in cui queste operazioni si sono verificate.

La fattura differita costituisce una deviazione rispetto alla regola generale della fatturazione (circolare 134/E/1994), che prevede l'emissione della fattura nel momento in cui viene effettuata la transazione.

In ogni caso la fattura differita deve riguardare lo stesso soggetto e tutte le operazioni devono essere avvenute nello stesso anno.

d-it-fattura-differita-2016-05-30.jpg

Fattura differita per i beni

Nel caso in cui uno o più beni costuiscano l'oggetto della transazione, è necessario provare l'avvenuta consegna.

Per questo i riferimenti ai relativi documenti, come il documento di trasporto o DDT, deve essere incluso in questa fattura di riepilogo.

Nel caso in cui si tratti di un trasferimento comunitario, conta la data in cui il bene è stato inviato.

Fattura differita per i servizi

Prima della Legge di Stabilità 2013, non era possibile emettere fattura differita anche per i servizi.

Perchè una fattura differita per la prestazione di servizi sia valida, è necessario includere dei documenti che certifichino la relazione e lo svolgimento di una o più azioni.

Se il servizio viene prestato per o da un soggetto che risiede in un altro Paese, si emette fattura non soggetta a IVA secondo l'articolo 7-ter della legge 633/1972.

Fattura differita e fattura elettronica

L'emissione di una fattura differita rimane un'opzione anche per le fatture elettroniche. Questo significa che hai più tempo per inviare la fattura al SdI.

In ogni caso devi inviare al cliente un DDT o documento equivalente nel momento in cui effettui la transazione.


Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi