Dizionario di contabilità

Più di 80 articoli per piccoli imprenditori e liberi professionisti

  1. Conto corrente

IBAN - Cos'è l'IBAN?

L'IBAN è un codice di 27 caratteri che identifica un conto corrente e la banca di appartenenza.

Su Debitoor, quando crei un conto puoi carica il tuo logo e inserire tutte le tue informazioni inclusi i dati bancari e l'IBAN. Registrati ora!

L'IBAN o International Bank Account Number è un codice identificativo della banca e del conto corrente.

Elementi del codice IBAN

In Italia l'IBAN è una sequenza numerica di 27 caratteri:

  • 2 lettere (sigla della nazione)
  • 2 numeri (codice di controllo internazionale)
  • 1 lettera (controllo nazionale)
  • 5 cifre (identificative della banca)
  • 12 caratteri alfanumerici (conto corrente)

L'importanza dell'IBAN

Il codice IBAN sostituirà progressivamente i codici bancari ABI, CAB e per questo è necessario in tutte le transazioni.

La mancanza o l'inesattezza di questo codice comporta un costo aggiuntivo per chi ordina il trasferimento.

Inoltre, l'IBAN è molto importante perchè la SEPA ovvero l'Area Unica di Pagamenti funzioni in modo efficiente nel mercato unico dell'Unione Europea.

Altri codici bancari

Molto spesso insieme all'IBAN si parla anche di codice SWIFT o SWIFTBIC.

Questo codice serve a identificare un conto in una determinata banca estera ed è per questo usato nelle transazioni internazionali.

Inserire l'IBAN su Debitoor

Su Debitoor puoi aggiungere i codici IBAN, ABI, CAB e BIC oltre che il numero di conto corrente dalle impostazioni del conto nella sezione Azienda.

Se scegli di includere il piè di pagina nelle tue fatture, queste informazioni appaiono centrate al fondo insieme alle altre tue informazioni.


Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi