Dizionario
Dizionario di contabilità di Debitoor
Incubatore

Incubatore - Che cos’è un incubatore

L’incubatore d’impresa è una impresa che fornisce supporto e spazio lavorativo alle startup nelle loro prime fasi di sviluppo.

Hai aperto la tua startup? Prova Debitoor gratis per gestire la fatturazione e la contabilità risparmiando tempo e denaro.

Gli incubatori d’impresa, in inglese business incubator, sono delle strutture che aiutano le startup a sviluppare un prodotto e validare il proprio business model.

Il significato della parola incubatore, deriva dal verbo "incubare" il quale significa accudire e viene utilizzato soprattutto per le uova, vedi incubatore di uova.

La startup allo stesso modo viene accudita dall’incubatore nel momento in cui è più fragile, fino a quando non è pronta per andare avanti da sola.

Queste imprese forniscono agli imprenditori di startup un posto dove lavorare, dei professionisti con cui confrontarsi, consigli pratici e una rete per contattare gli investitori.

A che cosa servono gli incubatori d’impresa

Gli incubatori di impresa servono aiutare per le startup a partire. Per permettergli di crescere, gli incubatori devono ridurre le barriere ed i rischi in cui incorrono le startup.

Il primo problema è la creazione di un business model e business plan valido, poi la startup dovrà sviluppare un MVP (minimum viable product), ovvero un prototipo funzionante da mostrare agli investitori.

Una volta sviluppato il prototipo la startup dovrà trovare investitori che gli forniscono capitale.

L’incubatore aiuta la startup fornendo un posto fisico dove andare a lavorare a contatto con altri imprenditori. Fornisce anche tante possibilità di consulenza e di feedback per perfezionare il business model o il prototipo.

Come guadagnano gli incubatori d’impresa

A seconda del tipo di incubatore ci sono diversi modi in cui questa tipologia di impresa guadagna.

Alcuni incubatori d’impresa chiedono una percentuale delle azioni della startup come pagamento per i servizi, ma questo modello non è tra i più comuni.

La maggior parte degli incubatori sono gratuiti per la startup e si trovano all’interno di università in quanto sono supportati da fondi pubblici.

Gli incubatori infatti facilitano la creazione di startup nel territorio, creando così nuove imprese che contribuiscono all’industria locale e che forniscono nuovi posti di lavoro.

I diversi tipi di incubatore di impresa

Gli incubatori pubblici, come abbiamo già discusso, si trovano principalmente all’interno di università e possono essere “generici” o relativi all'argomento trattato dall'università, come per il politecnico di milano (PoliMi).

Gli incubatori privati invece, sponsorizzati da aziende più grandi, sono spesso specializzati in un settore specifico.

L’azienda che sponsorizza l'incubatore lo fa per focalizzare gli sforzi innovativi delle startup in un settore di interesse speciale per l’azienda.

Gli esempi più comuni di incubatori specializzati sono per esempio:

  • medtech incubator (incubatori d’impresa specializzati nelle tecnologie mediche),
  • fintech incubator (specializzati nelle tecnologie finanziarie come Debitoor, programma di fatturazione),
  • social incubator (che si concentrano sulla sostenibilità o altre imprese con impatto positivo sulla società).

Differenza tra incubatore ed acceleratore

L’incubatore accoglie e interagisce con le startup nella loro fase iniziale, fornendo supporto e aiuto fino alla fase in cui queste hanno lanciato il prodotto. Resta in contatto con la startup per un periodo che varia dai 6 mesi a 1-2 anni.

L'acceleratore di imprese, in inglese startup o business accelerator, ha una funzione diversa. Infatti interagisce con le startup nella fase successiva dello sviluppo dell’azienda.

Aiuta l’impresa che ha già lanciato un prodotto a svilupparsi in maniera scalabile, ad organizzare e migliorare i processi e a crescere come organizzazione.

L'accelleratore di imprese fornisce corsi di formazione e consulenze per un periodo che va da 2-3 mesi fino a 6 mesi, un periodo molto più breve rispetto all’incubatore il cui fine è quella di aiutare la startup nella fase di crescita.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp