Offerta limitata. Solo fino al 9/12/2018 ottieni il 25% di sconto. Usa il codice NAT18

Dizionario di contabilità

Più di 80 articoli per piccoli imprenditori e liberi professionisti

  1. Credito
  2. Debito
  3. Anticipo fatture
  4. Factoring

Ricevuta bancaria - Cos'è una ricevuta bancaria (Ri.Ba)?

La ricevuta bancaria (Ri.Ba) permette di indicare che un credito deve essere riscosso attraverso la collaborazione delle banche di creditore e debitore.

Leggi maggiori informazioni su come gestire i tuoi pagamenti con un programma di fatturazione.

Una ricevuta bancaria o Ri.Ba è un documento che attesta il diritto di un creditore a ricevere una somma dal debitore per mezzo della banca.

Con questo documento, il debitore si impegna a saldare l'importo pendente entro una certa data e a ricevere un documento che attesti l'avvenuto pagamento.

La ricevuta bancaria (Ri.Ba.) è un documento commerciale molto utilizzato dalle aziende perchè tracciabile e sicuro.

Elementi della ricevuta bancaria (Ri.Ba)

Una ricevuta bancaria (Ri.Ba) riporta:

Ricevuta bancaria (Ri.Ba) al dopo incasso

Se usi una ricevuta bancaria (Ri.Ba) al dopo incasso compili la fattura e la invii al tuo cliente specificando che seguirà Ri.Ba. (che devi compilare al momento dalla data di emissione della fattura).

La Ri.Ba. viene inviata dalla tua banca con la dicitura valuta per incasso a quella del tuo cliente che viene messo al corrente della scadenza per il pagamento della fattura. A saldo effettuato, il tuo cliente può ricevere la ricevuta bancaria come prova del pagamento.

La banca del tuo cliente deve poi comunicare alla tua banca l'avvenuto pagamento e trasferire l'importo alla tua banca o direttamente a te.

Se il tuo cliente non paga la tua banca provvederà al recupero del pagamento prima applicando degli interessi di mora e altre spese e poi per vie legali se questo primo intervento non funziona.

Ricevuta bancaria (Ri.Ba) salvo buon fine

Nel caso di una ricevuta bancaria (Ri.Ba) salvo buon fine puoi ottenere l'importo dovuto prima della data di saldo. Parte di questo importo, infatti, viene anticipato dalla tua banca in cambio dei costi di commissione ed eventuali interessi (per il periodo che intercorre tra la presentazione del Ri.Ba per l'anticipo dell'importo e l'effettivo pagamento da parte del tuo cliente).

Se il tuo cliente non paga devi restituire i soldi anticipati alla banca gravati da interessi e penali.

Vantaggi e svantaggi della ricevuta bancaria

L'uso della ricevuta bancaria è conveniente e molto usato grazie all'intermediazione delle banche.

Tuttavia, in caso di mancato pagamento, i cosi da sostenere per la PMI o professionista sono alti (interessi, commissioni).

Ri.Ba vs Rid

Un altro strumento bancario comunemente usato è il Rid (abbreviazione di Rapporti interbancari diretti) che consiste nel dare il mandato alla banca di pagare sempre le fatture ricevute da un determinato fornitore (come ad esempio la compagnia telefonica o quella di acqua o elettricità).

Ricevuta bancaria (Ri.Ba) vs anticipo fatture

Rispetto alla ricevuta bancaria, l'anticipo fatture prevede che la banca anticipi la somma dovuta deducendone i costi di commissione (mandato all'incasso) lasciando che sia comunque tu a occuparti del recupero del credito nel caso in cui il cliente non effettui il saldo,.

Nel caso di cessione di credito, invece, la banca diventa il creditore del tuo cliente che riceve una notifica con le informazioni relative alla banca a cui effettuare il pagamento.

Ricevuta bancaria (Ri.Ba) vs factoring

A differenza della ricevuta bancaria, il factoring prevede che delighi la gestione dei crediti futuri ad un'apposita agenzia.

In questo modo i rischi e l'eventuale lavoro di recupero del credito vengono ceduti all'agenzia dietro il pagamento di una commissione.

La responsabilità del credito può totale e gravare solo sull'agenzia di factoring (pro soluto) o rimanere di competenza tua come creditore (pro solvendo).


Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi