Offerta limitata. Solo fino al 9/12/2018 ottieni il 25% di sconto. Usa il codice NAT18

Dizionario di contabilità

Più di 80 articoli per piccoli imprenditori e liberi professionisti

  1. IVA

Scorporo IVA - Cos'è lo scorporo IVA?

Lo scorporo IVA è un calcolo tramite cui il prezzo lordo viene scomposto in netto + IVA.

Leggi maggiori informazioni su come effettuare lo scorporo per il rapporto IVA con un programma di fatturazione.

Lo scorporo IVA consiste nel separare la base imponibile dall'aliquota IVA applicabile tramite un calcolo che parte dal prezzo ivato.

Questa operazione è particolarmente importante per determinare l'importo effettivo di crediti e debiti verso clienti e fornitori e costituisce il primo passo per la creazione del rapporto IVA.

Scorporo IVA per separare base imponibile dall'imposta

Come si calcola lo scorporo?

Per calcolare l'IVA devi applicare una semplice proporzione (come ne avrai forse viste fin da bambino) in cui poni che 100 : aliquota IVA = base imponibile : Importo lordo (netto +IVA).

Da questa formula usando la proprietà del comporre (primo elemento : primo + secondo elemento = terzo elemento : terzo + quarto elemento) possiamo ricavare la proporzione a cui facciamo riferimento per lo scorporo IVA:

100 : (100+IVA) = base imponibile : (base imponibile+importo lordo)

Il concetto è chiaro? Verifichiamo con un esempio di una scrivania acquistata per 200 euro a cui si applica il 22%. La nostra incognita è la base imponibile. Sostituendo i dati nella formula abbiamo:

100 : 122 = base imponibile : 200 da cui per ricavare la base imponibile facciamo il prodotto degli estremi diviso il medio quindi:

Base imponibile = (100 x200)/122 = 163,93 euro

Metodi alternativi per calcolare (e verificare) lo scorporo IVA

Se queste formule ti hanno confuso e vorresti un modo per confermare l'esattezza dei tuoi dati puoi provare altre due strade di calcolo:

  • Se l'importo ottenuto dalla formula è giusto, allora sottraendo al totale quello da te calcolato devi ottenere l'importo IVA: 200-163,93= 36,07
  • Calcolare l'IVA sulla base imponibile trovata: 22% di 163,93= 36,07

Esiste dunque una forma ancora più veloce di calcolo della base imponibile che consiste nel dividere il prezzo lordo per (1+aliquota in percentuale) nel nostro caso 200/1,22= 163,93 per calcolare la base imponibile.

Scorporo IVA e rapporto IVA

Separare la base imponibile dall'importo IVA è il primo passo per poter dichiarare l'IVA e determinare eventuali crediti o debiti.

Applicando l'aliquota all'imponibile riesci a determinare gli esatti importi per vendite e acquisti e preparare il resoconto più velocemente.

Scorporo IVA su Debitoor

Se usi un programma di fatturazione come Debitoor, ogni volta che registri una fattura o un acquisto, la base imponibile viene automaticamente scorporata dall'importo IVA da pagare.

Scorporo IVA per fatture e acquisti con programma di fatturazione

Grazie a queste registrazioni è facile preparare il resoconto scegliendo la base di presentazione (mensile, trimestrale o semestrale) aiutandoti così a compilare le dichiarazioni.

Una volta completata l'operazione puoi contrassegnare il periodo come registrato così da tenere in ordine la tua contabilità.


Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi