Come fare fatture con Excel

Se vuoi emettere fatture puoi scegliere un programma di fatturazione oppure scegliere il foglio di calcolo Excel.

Fatture con Excel

Come professionista sei tenuto ad emettere fatture per certificare le transazioni di vendita con i tuoi clienti.

Esistono vari modi per emettere questi documenti fiscali e se già usi Excel, questa potrebbe essere un' opzione.

Per creare la tua fattura, hai prima di tutto bisogno di un modello.

Puoi scaricare il modello di fattura per Excel del nostro programma di fatturazione nel caso in cui non ne disponga.

fatture-con-excel_1.png

Nel caso contrario, devi creare un nuovo documento dei Excel, selezionare scegliere tra i modelli di fattura offerti quello che è per te più idoneo e inserire i tuoi dati.

Impostare una fattura da zero su Excel

In alternativa se non vuoi usare uno dei modelli predefiniti, puoi organizzare la fattura come meglio credi. Questa operazione, tuttavia, richiede parecchio tempo e lavoro.

Se decidi di iniziare da zero, prima di inserire gli elementi di fattura devi impostare la pagina in modo che alla stampa la lettura dei dati risulti chiara.

Il formato solitamente usato è quello A4 e per impostare i margini devi andare a File>Stampa in modo che lo spazio della fattura venga delimitato.

In seguito puoi poi aggiungere dei bordi ai riquadri più importanti.

Il secondo passo è quello di inserire tutti gli elementi obbligatori delle fatture:

  • il titolo
  • i dati tuoi e del tuo cliente (nome e cognome o ragione sociale, indirizzo e partita IVA)
  • data e numero di fattura (che deve essere univoco e seguire una numerazione progressiva)
  • elenco e descrizione dei beni o servizi ceduti o prestati corredati di prezzo e aliquota IVA applicata
  • somma totale della fattura includendo importi netti, IVA e totale.

Puoi decidere di seguire tutti questi passi o inserire solo i dati rilevanti in un documento precompilato e lasciare che sia un programma di fatturazione a fare il resto.

Excel vs programma di fatturazione

Nonostante Excel possa sembrare facile e comodo, in realtà può essere più complesso di quanto ci si aspetti oltre al fatto che pone delle limitazioni o restrizioni alla tua fatturazione.

Tra gli svantaggi di Excel:

  1. per poter impostare la fattura in modo corretto e in un tempo ragionevole devi conoscere il programma e le sue funzioni
  2. non hai molte opzioni per personalizzare il docuemento e potrebbe risultare difficile includere il tuo logo o un messaggio per il cliente
  3. devi introdurre i dati ogni volta senza poterli richiamare da un database
  4. devi sempre restare informato sulle novità fiscali e amministrative e essere sicuro che siano incluse nelle tue fatture mentre i programmi di fatturazione sono aggiornati
  5. devi registare la data e assicurarti che il numero di fattura sia unico e che non ci siano salti nella numerazione
In breve
Debitoor, il programma di fatturazione e contabilità semplice e intuitivo, ti permette di creare fatture in pochi passi perchè studiato per PMI e professionisti.
Comincia ora gratuitamente a usare il software che ti permette di fatturare, registrare gli acquisti e gestire la lista di clienti e prodotti.