Guida per aziende e
professionisti

Il tuo programma di fatturazione e contabilità

Fattura per medici

Sei un medico e devi emettere una fattura per una prestazione effettuata per un paziente? Segui questa guida per emettere il documento fiscale.


Se sei un medico privato e fai regolarmente delle visite oppure devi creare dei certificati su richiesta dei pazienti devi emettere fattura nel momento in cui ricevi il pagamento per queste prestazioni.

Non tutti i certificati, infatti, sono gratuiti e pagati dallo Stato ma per alcuni tipi è necessario pagare una somma al dottore che lo produce.

Non esistono dei limiti per i compensi dei medici che possono scegliere liberamente il proprio onorario e comunicarlo anticipatamente al cliente.

faq-it-fattura-medico-2016-08-09.jpg

Elementi di una fattura medica

La fattura di un medico presenta tutte le voci richieste per legge perchè il documento sia valido:

  1. i dati del medico e il numero di partita IVA
  2. le informazioni del paziente incluso il codice fiscale
  3. data di emissione della fattura e numero univoco in una sequenza continua e senza salti
  4. descrizione della prestazione
  5. l'importo da pagare con o senza IVA a seconda che questa venga applicata o meno.

L'aliquota IVA, infatti, non sempre viene applicata poichè questa viene applicata se l'intervento del medico serva per la presentazione di documenti o una certificazione. Se, invece, la prestazione del medico ha come scopo quello di curare il paziente l'oiperazione viene considerata esente IVA.

In questo secondo caso è necessario riportare in fattura il riferimento alla legge "Prestazione sanitaria esente IVA ai sensi dell'art. 10 n. 18 del DPR 633/1972".

Infine, nel caso in cui l'IVA non venga applicata in fattura, è necessario apporre invece una marca da bollo di 2 euro per importi superiori ai 77,47 euro.

Se emetti una fattura esente IVA con marca da bollo il documento sarà simile a questo esempio o fattura fac simile:

modello di fattura fac simile esempio per medici

La ritenuta d'acconto non viene mai applicata ai clienti privati ma solo a soggetti in possesso di partita IVA che possano essere sostituti d'imposta.

Molti programmi di fatturazione mettono a disposizione dei modelli di fattura pronti per l'uso che puoi facilmente compilare.

Tutte le percentuali e i totali vengono automaticamente inseriti in fattura senza che debba usare la calcolatrice.

Infine, se hai già salvato i tuoi clienti e la descrizione delle tue prestazioni, puoi facilmente richiamare questi elementi dalla base dati evitando di ripetere sempre le stesse operazioni.

Non un'altra fattura medica ma la tua

Le fatture non sono considerate la massima espressione della creatività ma ciò non significa che non possano essere personalizzate.

Se consideri la fattura solo come un documento fiscale da ripetere in copia, forse stai perdendo qualcosa.

Con Debitoor, infatti, puoi caricare il tuo logo oppure un'immagine che rappresenti i tuoi trattamenti ed essere ricordato più facilmente dai tuoi clienti.

Inoltre, puoi adattare il modello di fattura e i colori in modo da scegliere quelli che meglio si adattano ai tuoi gusti.


Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi