Dizionario
Dizionario di contabilità di Debitoor
pagoPA

pagoPA - Cos’è pagoPA?

pagoPA è una piattaforma digitale che consente ai cittadini di effettuare pagamenti elettronici verso la PA (Pubblica Amministrazione) in modo rapido e semplice.

Scopri di più sulla fattura PA, le sue caratteristiche e come funziona.

pagoPA è una modalità di pagamento elettronico rapido e immediato sviluppato da Agenzia per l’Italia Digitale, che permette di effettuare pagamenti elettronici verso la PA al fine di rendere più veloce e facile i versamenti di qualsiasi natura dei cittadini verso la stessa, comportando un notevole risparmio economico per il Paese.

Come funziona pagoPA?

pagoPA non è un sito dove pagare, bensì una nuova modalità per eseguire i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modalità standardizzata tramite i PSP (Prestatori di Servizi di Pagamento) aderenti.

Si possono effettuare i pagamenti direttamente sul sito, sull’applicazione mobile dell’Ente, o attraverso i canali sia fisici che online di banche e altri PSP, come ad esempio:

  • Presso le agenzie della banca;
  • Utilizzando l’home banking del PSP, riconoscibile dal logo CBILL o pagoPA;
  • Presso gli sportelli ATM abilitati delle banche;
  • Presso i punti vendita di SISAL, Lottomatica e Banca 5;
  • Presso gli Uffici Postali.

Per concedere maggiore sicurezza ai contribuenti, pagoPA adotta una serie di linee guida da rispettare, come ad esempio la generazione dei codici identificativi di versamento; così da garantire maggiore sicurezza e garanzie di trasparenza per i contribuenti e i gestori dei servizi pubblici.

Inoltre, l’utente potrà conoscere anticipatamente il costo di qualsiasi operazione e ricevere a conclusione la ricevuta dell’avvenuto versamento.

Cosa posso pagare con pagoPA?

Con il sistema pagoPA si possono fare pagamenti verso tutti gli Enti della Pubblica Amministrazione, tutte le società a controllo pubblico e verso società private che forniscono servizi al cittadino, purché aderiscano all’iniziativa.

Attualmente con pagoPA è possibile pagare le seguenti utenze:

  • Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia);
  • Tasse e imposte, locali (IMU, Tasi e Tari) e nazionali;
  • Rette e mense scolastiche;
  • Sanzioni e multe;
  • Bolli auto;
  • e tanti altri tipi di pagamento verso la PA. Controlla l’elenco aggiornato cliccando qui

Come si effettua il pagoPA?

Per poter pagare con pagoPA non sono richieste nuove credenziali presso un determinato sito web, un valido indirizzo email sarà infatti sufficiente. Per coloro che decidono di utilizzare questo tipo di pagamento tramite i siti web degli enti aderenti, oppure tramite la propria banca, bisognerà solo inserire le credenziali di login.

Inoltre è importante precisare che ognuno dei soggetti abilitati che decide di aderire a questa nuova iniziativa può applicare una commissione all’operazione. L’importo della commissione potrà variare a seconda del gestore.

A differenza di altre modalità di pagamento, questa permette di ricevere il pagamento in tempo reale.

Pubbliche Amministrazioni e Prestatori di Servizi di Pagamento

Le Pubbliche Amministrazioni e le società a controllo pubblico aderiscono al sistema pagoPA perché previsto dalla Legge. Il vantaggio è quello di poter fruire di un sistema di pagamento semplice, standardizzato, affidabile e non oneroso per la PA e più in linea con le esigenze dei cittadini.

L’adesione rimane facoltativa solo per i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) come le banche, le poste, gli istituti di moneta elettronica, gli istituti di pagamento e ogni altro soggetto abilitato ad eseguire servizi di pagamento, i quali aderiscono al sistema pagoPA su base volontaria per erogare i propri servizi di pagamento ai propri clienti (cittadini e imprese) sia occasionali che abituali.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp

La tua privacy è importante per noi

Quando accedi a questo sito o utilizzi una delle nostre applicazioni mobili, potremmo raccogliere automaticamente informazioni come dati standard e identificatori per scopi statistici o di marketing. Puoi acconsentire al trattamento per queste finalità configurando di seguito le tue preferenze. Se preferisci rinunciare, puoi in alternativa scegliere di negare il consenso. Tieni presente che alcune informazioni potrebbero essere conservate lo stesso dal tuo browser poiché sono necessarie per il funzionamento del sito.