Dizionario
Dizionario di contabilità di Debitoor
Modello 770

Modello 770 - Che cos’è il modello 770?

Il modello 770 serve ai sostituti d’imposta, comprese le amministrazioni dello stato, per la dichiarazione dei redditi.

Crea le fatture con Debitoor e calcola la liquidazione IVA in automatico.

Tutti, anche i sostituti d’imposta, devono fare la dichiarazione dei redditi. Mentre il modello 730 serve per la dichiarazione dei redditi dei dipendenti, il modello 770, assieme alla Comunicazione Unica, serve per i datori di lavoro ed i sostituti d’imposta.

Questo modello viene infatti utilizzato per tutte le imposte operate su:

  • Redditi di lavoro dipendente e assimilati,
  • Redditi di lavoro autonomo, provvigioni guadagnate e altri redditi relativi,
  • Tutti i dividendi proventi e redditi provenienti da capitali,
  • Redditi da locazioni brevi, per esempio tramite Airbnb o simili, inserite dentro la Comunicazione Unica,
  • Somme ottenute tramite indennità di espropri, pignoramenti, cessioni volontarie o per acquisizioni coattive.

Modello 770 unico

Il modello 770 era diviso in modello 770 ordinario e modello 770 semplificato ma è stato unificato nel modello 770 unico.

Questo modello rappresenta ormai la norma e va presentato telematicamente all’Agenzia delle Entrate. Per il modello 770 2019 la scadenza per presentarlo era il 31 Ottobre 2019, si presume che i prossimi anni la scadenza rimarrà il 31 Ottobre salvo modifiche.

Da chi deve essere utilizzato il modello 770

Abbiamo stabilito che i sostituti d’imposta devono utilizzare questo modello, ma andiamo a vedere chi nello specifico. I seguenti soggetti giuridici sono obbligati ad utilizzare il modello 770:

  • società di capitali residenti in Italia o enti commerciali residenti in Italia equiparati alle società di capitali,
  • società di persone e altre società residenti in italia,
  • aziende coniugali, per esempio aziende familiari,
  • persone fisiche che esercitano arti e professioni, per esempio artigiani,
  • persone fisiche in imprese commerciali o attività agricole, vedi imprenditori agricoli o commerciali,
  • società di armamento residenti in Italia,
  • gruppi europei d’interesse economico (GEIE),
  • associazioni non riconosciute, consorzi, aziende speciali,
  • enti non commerciali residenti in Italia,
  • condomìni, tramite l’amministratore o direttamente,
  • Trust,
  • amministrazioni dello Stato Italiano,
  • eredi che non proseguono l’attività del sostituto d’imposta defunto.

Come viene presentato il modello 770

Come abbiamo visto, il modello 770 viene presentato il 31 Ottobre, almeno per quanto riguarda il modello 770/2019, ma andiamo a vedere come viene presentato.

Il modello va presentato esclusivamente in via telematica attraverso:

  • Fisconline, se viene presentata la dichiarazione dei redditi per un massimo di 20 soggetti,
  • Entratel, se viene presentata la dichiarazione dei redditi per più di 20 soggetti.

Inoltre il modello 770 può essere presentato in due modalità diverse, in unico flusso ovvero quando vengono inviati i dati di tutti i soggetti in una volta sola, oppure separatamente ovvero inviando i dati di diversi soggetti in momenti diversi.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp