Offerta limitata. Solo fino al 9/12/2018 ottieni il 25% di sconto. Usa il codice NAT18

Dizionario di contabilità

Più di 80 articoli per piccoli imprenditori e liberi professionisti

Modello UNICO - Cos'è il modello UNICO?

Con il modello Unico puoi dichiarare i guadagni da diverse fonti di reddito.

Leggi maggiori informazioni sulla dichiarazione dei redditi precompilata 2016.

In questo articolo scoprirai:

  • Quali sono i diversi tipi di modello UNICO e quale scegliere
  • Come presentare il modello UNICO
  • Quali sono le novità del modello UNICO precompilato
  • Le differenze tra modello UNICO e 730

Il Modello UNICO viene usato da diverse categorie di contribuenti (società di persone e di capitali, enti non commerciali e persone fisiche) per presentare alle autorità i documenti relativi al reddito maturato nell'arco dell'anno.

Prima di tutto devi sapere che esistono vari modelli e che in base alla tua posizione fiscale e alla tua attività devi compilarne uno piuttosto che un altro.

UNICO SP

Il modello Unico SP è valido per:

  • società semplici
  • società in nome collettivo
  • società in accomandita semplice
  • società di armamento
  • società di fatto
  • associazioni senza personalità giuridica istituita da persone fisiche
  • aziende coniugali
  • gruppi europei di interesse economico

UNICO SC

Devi usare questo il modello Unico SC per:

  • società per azioni
  • società in accomandita per azioni
  • società a responsabilità limitata
  • società cooperative
  • società di mutua assicurazione
  • società europee
  • enti commerciali (pubblici e privati)
  • trust che operano come attività commmerciale
  • società di gestione del risparmio
  • banche e assicurazioni

UNICO ENC

Il modello Unico ENC viene usato per la dichiarazione di:

  • enti non commerciali (residenti e non nel territorio italiano)
  • ONLUS
  • società semplici e altre non residenti

d-it-modello-unico-2016-09-05.jpg

Come puoi presentare il modello UNICO?

Puoi consegnare il modello Unico attraverso il modulo cartaceo e portarlo direttamente nell'ufficio dell'Agenzia delle Entrate a te più vicino.

In alternativa puoi usare il servizio Fisconline o Entratel e completare la procedura telematicamente.

Un'ultima opzione può essere quella di delegare la compilazione e l'invio di questa dichiarazione a terze parti competenti che si impegnano a seguire tutti i passi necessari in tua vece.

Quando devi presentare il modello UNICO?

Il modello UNICO deve essere sempre presentato entro 9 mesi dalla fine del periodo d'imposta.

Di solito questa data coincide con il 30 settembre.

Inoltre, se fai parte del gruppo di contribuenti autorizzati a presentare il modello in forma cartacea presso gli uffici postali puoi farlo nel periodo compreso tra il 2 maggio e il 30 giugno.

Tuttavia, possono essere applicate proroghe o cambiamenti a questo termine.

UNICO precompilato 2016

A partire dal 15 aprile è ora possibile utilizzare un nuovo modello UNICO precompilato.

Il modello include la sezione per registrare i redditi da lavoro dipendente, pensioni e lavoro autonomo occasionale mentre devi inserire a mano eventuali guadagni da attività d'impresa e partecipazioni in società.

Modello UNICO o 730?

Sei necessariamente tenuto a compilare il modello UNICO se sei titolare di partita IVA. In caso contrario puoi optare anche per il modello 730.


Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi