Dizionario di contabilità

Più di 80 articoli per piccoli imprenditori e liberi professionisti

  1. Attività
  2. Capitale circolante
  3. Goodwill
  4. Insolvenza
  5. Debito

Passività - Cos'è una passività?

Le passività sono risorse prestate da terzi per finanziare l'attività che devono essere restituite ai creditori entro termini e condizioni stabilite.

Leggi maggiori informazioni sui rapporti di Debitoor.

Le passività sono debiti o obbligazioni contratte durante l'esercizio dell'attività per il finanziamento delle operazioni dell'azienda e devono essere restituite ai creditori entro un determinato periodo di tempo.

Passività e stato patrimoniale

Le passività si trovano nella parte destra dello stato patrimoniale, si contrappongono alle attività e possono avere tempi di restituzione più o meno lunghi che dipendono dai termini stabiliti.

In questa sezione rientrano:

  • passività correnti
  • debiti commerciali
  • ratei passivi
  • debiti a breve termine verso le banche
  • porzione di debito finanziario a lungo termine, che scade entro l’anno
  • debiti tributari
  • passività non correnti
  • indebitamento finanziario a lungo termine
  • altri debiti tributari

Importanza delle passività

Il valore delle passività è un elemento chiave per ricavare altre informazioni importanti. Le passività vengono usate:

  • per calcolare il capitale circolante che risulta da attività correnti meno passività correnti
  • per stimare la goodwill che è l'eccesso del prezzo di mercato di un'azienda rispetto al bilancio di attività e passività
  • come elementi per stilare il bilancio di esercizio e quello di previsione poichè necessarie per conoscere l'ammontare di risorse disponibili e il potenziale
  • come riferimento per prevenire l'insolvenza e il fallimento

Responsabilità limitata e passività

In base alla forma giuridica scelta, esistono diversi obblighi rispetto ai debiti contratti.

Per le società di persone (ovvero società in nome collettivo e in accomandita semplice), i titolari o soci sono pienamente responsabili delle passività.

Questo significa che nel caso in cui i creditori non vengano soddisfatti, questi possano rifarsi sul patrimonio personale dei singoli individui.

Ciò sottointende che non esiste una vera e propria distinzione in termini di capitale e identità tra i soggetti partecipanti e la società stessa.

Per le società di capitali (società a responsabilità limitata, per azioni e in accomandita per azioni), invece, le due figure rimangono ben separate e i soci sono responsabili sono nella misura del capitale contribuito.

Passività su Debitoor

Su Debitoor le passività appaiono nello stato patrimoniale nella sezione Rapporti.

Non devi inserire i dati uno a uno ma il software provvede a registrare i valori nelle rispettive colonne e categorie quando aggiungi una fattura, un acquisto o un'altra entrata.

Inoltre, grazie al continuo aggiornamento, sei sicuro di avere sempre la situazione sotto controllo e nessun particolare ti sfugge.


Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi