Tutti gli articoli

Come funziona la fatturazione di prodotti a turisti internazionali?

Sei un venditore al dettaglio e ti trovi a vendere i tuoi prodotti a dei turisti stranieri e non sai come emettere la relativa fattura?

Nel caso in cui si verifichino determinate condizioni, queste transazioni sono soggette al trattamento speciale previsto dall'articolo 38-quater della legge 633/1972.

modello di fattura per cessioni a turisti internazionali

Condizioni di fatturazione con art. 38-quater/633/1372

Come detto sopra, è necessario che ci siano 5 requisiti:

  1. il venditore sia un commerciante al dettaglio o all'ingrosso ma autorizzato per vendita al dettaglio
  2. il turista sia un privato residente in uno stato fuori dall'UE (un passaporto o un simile documento deve essere mostrato al momento dell'acquisto)
  3. il valore dei beni è maggiore di 154,94 euro
  4. l'acquisto di beni è per uso personale
  5. la merce viene trasportata nel Paese di destinazione dall'acquirente (in caso contrario il caso si qualificherebbe come esportazione)

Deve dunque trattarsi di beni poichè per i servizi non vale la stessa regola.

Modello di fattura secondo l'articolo 38-quater

Rispetto all'emissione di fattura e al trattamento dell'IVA si devono considerare 2 casi:

  1. emissione della fattura senza IVA. In questo caso l'operazione si considera non imponibile secondo il comma 1 della legge 633/1972. Il turista straniero deve inviare al venditore una copia del documento emesso per la dogana per il bene o i beni acquistati entro 4 mesi dalla vendita.

Nel caso in cui il documento non pervenga entro 30 giorni, come venditore devi creare una nota di variazione con il solo importo dell'IVA e versarla.

  1. emissione della fattura con IVA e rimborso. In questo secondo caso la fattura viene emessa con IVA locale e pagata dal turista. Entro 4 mesi l'acquirente deve reiviare la certificazione della dogana avendo diritto a riavere l'IVA versata.

Viene emessa una nota di credito per la somma dell'imposta e, rivolgendosi a delle apposite società, il turista ottiene il dovuto importo dietro invio del documento doganale.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp