Tutti gli articoli

7 suggerimenti per farti pagare più velocemente

Quanto tempo passi a passare e ripassare le fatture e calcolate quanto non è stato saldato?

Potrebbe essere che abbia dei clienti con la memoria molto corta... oppure che tentino in tutti i modi di non pagare per il prodotto o servizio da te offerto.

Se finora sei stato accomodante e paziente è ora di mettere in atto un paio di trucchi per far fronte a questo problema.

b-it-pagamenti.jpg

1. Crea e invia fatture online

Se usi un programma di fatturazione emettere una fattura non richiede più di pochi minuti e ti avvicina al saldo della fattura.

Tutto avviene online eliminando quanto possibile le operazioni manuali e intermediari: la fattura online passa direttamente da te al tuo cliente.

2. Includi tutti i dati rilevanti in fattura

Può sembrare ovvio ma è necessario che includa tutti i dati richiesti dalla legge perchè una fattura sia considerata legale.

Se tutto è corretto e preciso, il cliente non deve fare altro che procedere al pagamento.

In caso contrario dovrà invece chiederti di aggiornare i dati ed emettere il documento. Una perdita di tempo, oltre che un fastidio per entrambi.

3. Non dimenticare le informazioni di pagamento

Mettiamo che il tuo cliente sia pronto per pagarti e che consulti la fattura per avere informazioni in merito ma non ne trovi.

Nel migliore dei casi, se hai lasciato un recapito il cliente provvederà a telefonarti per concludere il saldo.

Tuttavia, potrebbe anche succedere che decida di pensarci dopo e se ne dimentichi.

4. Offri uno sconto per il pagamento in contanti

Lo sconto sull'importo totale per un pagamento veloce può essere un forte incentivo per i tuoi clienti.

Oltre a sottolinearlo a voce, puoi inserire questa informazione nel compo delle note o quello dei Termini perchè il cliente se ne ricordi e proceda al saldo.

5. Specifica i tempi di pagamento

Riporta in fattura il termine ultimo entro il quale la fattura deve essere pagata. Il pagamento di molte fatture viene fissato a 30 giorni anche se puoi scegliere date diverse.

Questo ti permette di dare una certa flessibilità ma anche un limite al tuo cliente.

6. Offri la possibilità di pagamento online

Abbiamo già detto che quanti meno passi il tuo cliente deve fare dalla fattura al pagamento meglio è.

Perchè non dargli la possibilità di pagare per la tua fattura quando la riceve e direttamente online?

I pagamenti online sono sicuri e efficaci e ti permettono di ridurre i tempi di saldo.

7. Tieni sempre d'occhio lo stato dei pagamenti

Non essere troppo superficiale rispetto al pagamento delle fatture. Controlla settimanalmente lo stato delle fatture e invia dei solleciti se necessario.

Non far passare troppo tempo ma prendi le dovute misure non appena ti rendi conto di un ritardo.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp