Tutti gli articoli

Come si crea un modello di fattura di abbuono?

Ti sei mai trovato ad emettere una fattura per poi renderti conto di aver sbagliato un importo? Oppure l'aliquota IVA applicata?

E cosa devi fare se un tuo cliente ti restuisce parte della merce venduta? E infine, come agire se al seguito di un processo amministrativo la sentenza ha decreato la tua fattura insoluta e che non verrà pagata?

La risposta a tutte queste domande è una sola: usare un modello di fattura di abbuono o nota di credito.

Modello di fattura di abbuono con programma di fatturazione

Quando usare un modello di fattura di abbuono?

Nonostante la tentazione di eliminare la fattura e rifarla sia forte, devi sapere che questo non è legale. Le norme di fatturazione, infatti, richiedono che si tenga sempre una copia delle fatture inviate al cliente data la natura ufficiale di questi documenti.

L'unico caso in cui viene ammesso fare cartastraccia di una fattura è quello in cui questa non sia stata emessa ovvero non recapitata al cliente.

Negli altri casi il modo per correggere eventuali errori è una fattura di abbuono ovvero:

  • nel caso i totali o l'aliquota o importo IVA sia errato (anche nel caso di uno sconto non applicato)
  • se devi registrare una parziale o totale restituzione della merce e ridurre proporzionalemente l'importo che ti è dovuto
  • per registrare una fattura che non verrà pagata a seguito di un processo

Che cosa inserire nel modello di fattura di abbuono?

La fattura di abbuono o nota di credito deve includere:

  • il numero che può seguire la serie delle fatture ed essere consecutivo agli altri documenti già emessi
  • deve fare riferimento al numero della fattura originale che modifica e al suo contenuto
  • deve riportare gli importi in negativo

Come abbonare una fattura su Debitoor?

Su Debitoor creare una fattura di abbuono è facilissimo. Devi semplicemente cliccare sul documento che ti interessa e poi sul bottone Altro poi Crea e Nota di credito.

A questo punto la nota di credito viene creata automaticamente partendo dalla fattura originale e tutto quello che devi fare è rivederla e crearla cliccando su "Completa nota di credito". Sempre in questa fase puoi decidere se abbonare l'intero importo o solo parte di esso.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp