Tutti gli articoli

Modello di fattura con ritenuta d'acconto: chi e quando?

Abbiamo già parlato degli elementi fondamentali che devono essere inseriti nel modello di fattura perchè questa sia considerata legale.

Tuttavia, a seconda del tipo di attività svolgi potresti dover inserire delle altre voci in fattura come la ritenuta d'acconto che è una percentuale applicata all'imponibile come anticipo sulle imposte IRAP o IRPEF.

Se usi un programma di fatturazione, questo importo viene calcolato automaticamente sull'imponibile (senza IVA o spese) e aggiunto a questo per il totale.

modello fattura con ritenuta d'acconto fatturazione online

Chi applica la ritenuta d'acconto in fattura?

Puoi applicare la ritenuta in fattura se sei un lavoratore autonomo oppure se emetti una ricevuta di prestazione occasionale (fino a 5000 euro annuali).

L'aliquota da applicare è solitamente del 20% o del 23% (del 50% dell'imponibile se si tratta di commissioni, agenzie o mediazioni)

La ritenuta d'acconto nel tuo modello fattura

Se usi Debitoor per le tue fatture tutto quello che deviu fare è attivare la ritenuta dalle impostazioni specificando l'aliquota e l'importo viene inserito in fattura e riportato prima del totale.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp