Tutti gli articoli

Modello di fattura per importazione

Abbiamo visto in precedenza come trattare le vendite e gli acquisti nei Paesi dell'Unione Europea, ovvero nel caso di operazioni intracomunitarie con reverse charge. Nel caso in cui gli acquisti provengano da Paesi fuori dall'UE il modello di fattura e la procedura di registrazione sono diversi poichè i beni devono passare attraverso la dogana.

Modello di fattura per importazione con programma di fatturazione

Cosa devi fare al momento dell'importazione?

La giusta procedura di importazione include la necessità di presentare la fattura del fornitore extreuropeo estero (che non è impobile in quel Paese), pagare le tasse doganali, l'IVA relativa alla transazione e la fattura del trasportatore che è stato incaricato della spedizione.

Al momento dell'arrivo in Italia, la merce viene esaminata alla dogana e categorizzata per numero, quantità e aliquota nazionale da applicare calcolata sul valore della merce più le altre spese prima dell'arrivo in Italia.

Fatturazione per importazioni

Per ogni acquisto devi emettere un'autofattura che integri l'aliquota IVA applicata alle merci. Inoltre questa fattura deve essere registrata sia nel registro degli acquisti che in quello delle fatture emesse e nessuna aliquota deve essere pagata (poichè già versata alla dogana). L'unica eccezione è costituita dai contribuenti che solitamente non versano l'IVA che sono tenuti a versarla senza la possibilità di dedurla.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp