Tutti gli articoli

Modello di fattura per venditori al dettaglio

Come venditore al dettaglio la legge non ti richiede di emettere fattura per ogni operazione effettuata ma puoi scegliere di emettere ricevuta fiscale o scontrino mantenendo poi la linea della scelta dal punto di vista fiscale.

Può esercitare questa opzione solo nel caso in cui il tuo negozio sia un luogo pubblico. Hai bisogno di un modello di fattura solo dietro richiesta del cliente e al momento dell'acquisto. Puoi infatti rifiutarti di produrre questo documento se il cliente ti chiede la certificazione in un altro momento.

L'unico caso in cui la fattura è necessaria è quello in cui un'altra azienda acquisti dei prodotti per la propria attività sia per compravendita che per sottoporli ad un'ulteriore trasformazione prima che giungano al consumatore finale.

Modello di fattura per venditori al dettaglio con programma di fatturazione

Modello di fattura per vendita al dettaglio

Nel caso in cui debba emettere fattura, è bene ricordare gli elementi che questa deve contenere:

  1. numero di fattura e data di emissione
  2. indicazione "fattura" che identifichi il documento
  3. dati dell'emittente e del ricevente
  4. descrizione dei beni, prezzi unitari, aliquote applicate e importo IVA totale

La fattura che emetti può essere immediata se creata e consegnata (o inviata) al momento dell'acquisto o differita se viene emessa in un secondo momento e riassume tutte le operazioni emesse nello stesso anno verso lo stesso soggetto.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp