Tutti gli articoli

Come funzionano le fatture ricorrenti su Debitoor

Su Debitoor consideriamo le opinioni e i suggerimenti degli utenti fondamentali per la crescita e lo sviluppo del programma di fatturazione.

Da qualche tempo la fatturazione ricorrente era in cima alla lista delle nostre richieste e i nostri tecnici hanno lavorato duro per poter ottimizzare questo aspetto ripetitivo di chi opera con le fatture ricorrenti.

Fatturazione ricorrente con il programma di fatturazione Debitoor

Cos'è e per chi è la fatturazione ricorrente?

La fatturazione ricorrente consiste nella fatturazione ad intervalli regolari degli stessi prodotti o servizi allo stesso cliente.

Questo tipo di fatturazione viene ad esempio usato per manutenzioni periodiche, pacchetti rinnovabili o servizi in abbonamento, il cui pagamento avviene ad esempio su base mensile, trimestrale, semestrale o annuale.

Come abbiamo discusso in un'altro articolo, prima di tutto è bene stabilire se il tuo tipo di fatturazione rientri in quelle ricorrenti o se sia per te più conveniente invece semplicemente copiare il modello di fattura.

Una volta chiarito questo punto, se la fatturazione ricorrente è la soluzione che stai cercando puoi impostare il tuo lavoro in pochi passi.

Come creare nuove fatture ricorrenti su Debitoor

Per programmare la tua prima fattura iniziando da zero devi andare nell'apposita sezione Ricorrenti nella cartella delle fatture.

Sezione fatture ricorrenti su Debitoor programma di fatturazione

A questo punto devi cliccare su Nuova fattura ricorrente e completare tutti i dati rilevanti, da quelli del modello di fattura a quelli di invio (puoi scegliere se creare la fattura e poi inviarla manualmente o rendere automatico l'intero procedimento senza che debba preoccupartene).

Appena impostata la fattura devi cliccare su Salva per conservare i cambiamenti e su Avvia per iniziare l'invio della tua prima fattura ricorrente.

Come rendere un modello di fattura ricorrente su Debitoor

L'opzione di creare un modello di fattura ricorrente da zero su Debitoor non è l'unica soluzione possibile.

Se, infatti, hai già un modello di fattura che vuoi usare per le fatture ricorrenti puoi usarlo in un attimo.

Tutto quello che devi fare è cliccare sul documento, poi sul bottone Altro e Converti in fattura ricorrente.

Converti modello di fattura in ricorrente con il programma di fatturazione Debitoor

Dopo aver cliccato su questo pulsante, vai nella sezione delle fatture ricorrenti che abbiamo mostrato sopra e poi programmare l'invio della fattura.

Come modificare, sospendere ed eliminare le fatture ricorrenti

Nel caso in cui qualcosa cambi nel rapporto con il tuo cliente e si rifletta nella tua fatturazione ricorrente, puoi modificare facilmente il tuo modello di fattura cliccando su Modifica in alto a destra.

Opzioni fatture ricorrenti su programma di fatturazione Debitoor

Nello stesso modo dal pulsante Sospendi puoi mettere in pausa la fattura ricorrente nel caso in cui non debba inviarla per un certo periodo di tempo e poi riattivarla in qualsiasi momento.

Cliccando sul pulsante Altro e Elimina puoi eliminare definitivamente il modello di fattura ricorrente.

Nella colonna di stato a sinistra puoi sempre vedere se le tue fatture ricorrenti sono attive o sospese.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp