Tutti gli articoli

2017: il calendario fiscale completo

La prossima settimana inizia il mese di febbraio e tutti i nuovi appuntamenti con il fisco.

A partire dal 28 febbraio infatti per PMI e professionisti ci sono una serie di scadenze che riassumiamo sotto per mese.

Inoltre per aiutarti ogni mese pubblicheremo dei messaggi con le date da ricordare.

Scadenze fiscali programma di fatturazione

Dichiarazione dei redditi a febbraio

A seguito dei cambiamenti fiscali del 2017, la dichiarazione annuale dell'IVA non viene più inclusa nel Modello Unico ma deve essere presentata entro martedì 28 febbraio e viene distinta dalle iniziali del tipo di attività a cui si riferisce.

730, saldo annuale IVA e cu a marzo

Tutti coloro i cui redditi da lavoro autonomo o pensione vanno inclusi nel 730 precompilato devono provvedere a presentare questo documento entro martedì 7 marzo.

Il versamento del saldo IVA annuale deve avvenire entro giovedì 16 marzo. Può essere versato anche nei mesi successivi fino a venerdì 30 giugno 2017 con una penale dello 0,40%.

I compensi per le prestazioni di impiegati e professionisti devono essere presentati dai datori di lavoro e committenti entro venerdì 31 marzo tramite cu.

Sempre venerdì 31 marzo è il termine entro cui si può chiedere un trattamento più favorevole per le cartelle di Equitalia a cui non vengono applicati interessi di mora.

Spesometro, modello 730 e Unico ad aprile

Tutti coloro che versano l'IVA mensilmente sono tenuti a presentare lo Spesometro entro lunedì 10 aprile insieme alle operazioni con parti non appartenenti ai Paesi dell'UE e che superino i 15000 euro. Il termine per chi versa IVA su base trimestrale è invece giovedì 20 aprile.

A partire da sabato 15 aprile, potrai accedere al modello 730 e Unico.

Liquidazione unica e sconti sulle cartelle di Equitalia a maggio

Mercoledì 31 maggio è il termine per cominicare la prima liquidazione IVA trimestrale e è anche il giorno in cui Equitalia rende noti gli importi che i contribuenti che hanno chiesto la rottamazione devono pagare.

IMU, Tasi e acconto Irpef, Ires e Irap a giugno

Una delle novità fiscali è l'eliminazione del tax day ovvero della concentrazione del versamento delle imposte nel giorno 16 giugno, che viene diviso in 2 giorni: entro venerdì 16 giugno bisogna contribuire IMU e Tasi, venerdì 30 per acconto di Irap, Ires e Irpef.

730, Spesometro semestrale, imposte e 770 a luglio

Questo mese è importante per la presentazione del 730 da poarte di Caf e intermediari che devono contribuirne almeno l'80% del valore entro venerdì 7 luglio e il restante prima di lunedì 24 consegnandone una copia ai contribuenti.

I documenti relativi allo Spesometro devono essere presentati entro martedì 25 luglio.

Infine, lunedì 31 è il termine per la prima rata d'acconto e il saldo di Irap, Irpef e Ires con penale dello 0,40%, la presentazione del 770 e la richiesta di voluntary-bis (per capitali all'estero).

Liquidazione IVA a settembre

Entro lunedì 18 settembre bisogna consegnare la documentazione relativa alla liquodazione IVA del secondo trimestre.

Dichiarazione dei redditi ad ottobre

La dichiarazione dei redditi va presentata lunedì 2 ottobre.

Imposte, spesometro e liquidazione IVA a novembre

Giovedì 30 novembre è il termine di scadenza per la seconda rata o rata unica di Ires, Irap e Irpef, dello spesometro e la liquidazione IVA per il terzo trimestre.

Imu, Tasi e IVA a dicembre

La seconda rata di IMU e Tasi va pagata lunedì 18 dicembre mentre quella IVA (seconda o unica) entro mercoledì 27 dicembre.

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp