Tutti gli articoli

Fine anno per Debitoor: risultati e nuovi progetti

L’anno sta per volgere al termine ed è questo il tempo di fare i conti valutando gli obiettivi raggiunti e annotando i nuovi propositi per il futuro.

Come per ogni individuo, anche per noi come azienda è arrivato il momento del bilancio.

Durante quest’anno abbiamo cambiato ufficio, dato il benvenuto a nuovi colleghi e a molti nuovi clienti oltre ad aver aggiunto funzioni di fatturazione e stretto importanti accordi con altre applicazioni per poter gestire meglio la tua attività oltre ad aver migliorato il servizio di assistenza con l'introduzione della chat.

Inoltre abbiamo anche aggiunto piccoli cambiamenti volti a migliorare la tua esperienza con il tuo programma di fatturazione.

Sempre in questi 12 mesi abbiamo imparato tanto e delineato i passi da seguire per il nuovo anno.

b-it-fine-nuovo-anno-2016-12-27.jpg

Nuovi partner per velocizzare il saldo delle tue fatture

Sappiamo bene che essere pagati può essere una parte spinosa per la tua attività. Per questo abbiamo voluto accociare i passi dalla vendita e fatturazione all’effettivo pagamento alleandoci con un partner in particolare:

PayPal che ti permette di dare l’opzione al tuo cliente di pagare all’istante tramite questo mezzo di pagamento molto usato. Una volta configurato il tuo conto, per il tuo cliente pagare non richiede che un paio di click.

Inoltre, abbiamo reso possibile la creazione di fatture ricorrenti attraverso l’integrazione con Invoice Recur.

Le funzioni del 2016

Durante quest’anno abbiamo agito su diversi fronti:

  • Ora puoi creare, personalizzare e inviare i documenti di trasporto o DDT, funzione che era all’apice delle nostre richieste
  • Abbiamo rivoluzionato la sezione delle fatture e introdotto la barra di ricerca e i filtri per agevolare e velocizzare la ricerca dei documenti oltre che quella di archivio per snellire la lista di fatture visibili e mantenere l’ordine
  • Abbiamo migliorato la riconciliazione bancaria rendendola automatica così che il programma tramite un algoritmo cerca di abbinare fatture e acquisti alle relative transazioni.
  • Grazie alla possibilità di importare i dati di clienti, prodotti e fornitori, iniziare a lavorare con Debitoor è ancora più facile e veloce e richiede solo un paio di click
  • Abbiamo intrapreso i primi cambiamenti per poter migliorare la funzione di personalizzazione del modello di fattura ed è ora possibile cambiare il carattere o font dei tuoi documenti.
  • Ora puoi stampare i rapporti IVA, vendite e acquisti e stato patrimoniale.

Infine, un paragrafo a parte merita la più grande novità della fine di questo anno ovvero la nuova app iOS per iPhone e iPad, disponibile nell’App Store da poco.

Dopo un lungo processo di sviluppo partito da zero siamo ora felici di presentare la nuova app che per ora include solo le funzioni basilari di fatturazione a cui verranno presto aggiunte tutte le altre.

I progetti per il 2017

Proprio da questo ultimo punto partiamo per illustrare i piani del nuovo anno che avranno al centro l'ulteriore sviluppo e ampliamento della app per dispositivi mobili.

Inoltre, anche la app per Android verrò aggiornata e ristrutturata per essere ancora più veloce e intuitiva.

Infine, il nuovo anno vedrà anche l'introduzione di altre funzione di fatturazione e contabilità per rendere ancora più facile e conveniente la gestione della tua attività.

Vuoi sapere di cosa si tratta? Per ora non possiamo svelarti niente ma ti invito a seguirci qui, su Facebook e Twitter per non perdere le novità!

Nel frattempo vi auguriamo buone feste e un felice inizio del nuovo anno!

Programma di fatturazione e contabilità per PMI e autonomi Debitoor by SumUp

La tua privacy è importante per noi

Quando accedi a questo sito o utilizzi una delle nostre applicazioni mobili, potremmo raccogliere automaticamente informazioni come dati standard e identificatori per scopi statistici o di marketing. Puoi acconsentire al trattamento per queste finalità configurando di seguito le tue preferenze. Se preferisci rinunciare, puoi in alternativa scegliere di negare il consenso. Tieni presente che alcune informazioni potrebbero essere conservate lo stesso dal tuo browser poiché sono necessarie per il funzionamento del sito.